Ricette con amaranto: la torta salata

Ricette con amaranto: la torta salata

Tra le ricette con amaranto e verdure, non poteva mancare una bella torta salata.

L’amaranto è una pianta commestibile in tutte le sue parti: foglie, fiore, stelo e semi. Tornata alla ribalta per i suoi valori nutrizionali notevoli, con un buon apporto di proteine e una ridotta quantità di calorie, l’amaranto è alla base di molte ricette, soprattutto in compagnia di altre verdure e della quinoa.

L’ingrediente principale di questa torta salata è l’amaranto in foglie e in versione farinacea. La farina di amaranto si ottiene dai piccoli semi ed è considerata un vero superfood per la sua carica di aminoacidi essenziali e l’assenza di glutine.

Per preparare questa ricetta iniziate preriscaldando il forno a 180°:

  • Unite le farine con il burro e un pizzico di sale in una ciotola, fino a ottenere un composto sabbioso
  • Mescolate l’uovo sbattuto e unitelo lavorando la massa per formare una palla di impasto
  • Stendete la pasta su un foglio di carta da forno aiutandovi con della farina e sistematela su una teglia da crostata di circa 28cm di diametro
  • Lavate e mescolate le foglie di amaranto ancora bagnate e fatele appassire in una pentola coperta per alcuni minuti. Dopo la cottura lasciate raffreddare e poi tritate
  • Mescolate ora gli ingredienti per la pastella, unendo le altre uova, la panna, il formaggio, i pomodorini e i rimanenti ingredienti. Unite le foglie di amaranto
  • Versate nella teglia e spianate con una forchetta
  • Cuocete in forno a 180° per circa 1 ora

Le preparazioni di piatti con l’amaranto sono facilmente adattabili anche per ricette vegane o vegetariane. Le avete mai provate?

Ingredienti

  • 140g di farina di frumento integrale
  • 100g di farina ti amaranto (grani macinati)
  • 100g di burro
  • 300ml di panna
  • 1 uovo sbattuto
  • 3 uova intere
  • 400g di foglie di amaranto
  • 100g di feta a cubetti
  • 10-15 pomodorini piccoli dolci (cherry)
  • Brodo vegetale q.b.
  • 1 cucchiaino di sherry
  • Sale marino q.b.

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti subito alla nostra newsletter per rimanere in contatto e aggiornato su tutte le ultime novità!

Si, iscrivimi ora!