Lippia Dulcis, Zucchero azteco

Scopri tutta la nostra produzione di piante ornamentali ed erbe commestibili!

La Lippia Dulcis è una pianta aromatica dolcificante naturale, conosciuta anche come Zucchero Azteco.

La lippia è un’erbacea ricadente, con foglie e fiorellini bianchi dal sapore dolce, mille volte più dolce dello zucchero! Sia le sue foglie che i fiori sono commestibili.

Dove trovarla

La coltiviamo nel nostro vivaio a Lecco. Contattaci per ordini e spedizioni in tutta Italia!

Origine del nome

L’origine del nome popolare della lippia deriva ovviamente dal Messico e dell’America Centrale, e gli europei la conobbero quando gli spagnoli entrarono in contatto con i popoli indigeni.

Come si usano i fiori dello zucchero azteco? Freschi o essiccati in dolci, macedonie o infusi e tisane.

Pianta e coltivazione

La coltivazione di questa pianta dolcificante naturale è semplice e adatta anche come ornamentale da terrazzo in vaso. Ama il pieno
sole e non tollera il gelo per cui è meglio proteggerla d’inverno.

Quando i rami entrano in contatto con il terreno, radicano originando nuove piantine. La lippia dulcis si riproduce anche per seme.

Proprietà

Lungi da noi intervenire nel dibattito tra pro e contrari allo zucchero, segnaliamo che la lippia è una tra le piante da zucchero con le proprietà migliori perchè è innocua per i diabetici dato che non aumenta i livelli di glicemia nel sangue e non danneggia nemmeno i denti con le carie.

Ricette in cucina

Della lippia dulcis sono commestibili sia i fiori sia le foglie giovani. Hanno un dolce sapore di liquirizia, si usano per decorare i dolci o per la produzione artigianale di dolcificante, che si ottiene pestando le foglie essiccate fino ad ottenere una polvere.

Nome Botanico Lippia dulcis
Nome
volgare
Zucchero azteco
Famiglia Verbenaceae
Durata Perenne
Temperature Zona 7-8 come annuale. Zona 9-10 come perenne (vedi mappa USDA Italia)
Esposizione Pieno sole
Terreno Ben drenato
Crescita h(cm) 10/20
Antesi Maggio-ottobre

Leggi anche:

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscrivimi ora!