Ricette con fiori commestibili: insalata di gigli con boccioli marinati

Ricette con fiori commestibili: insalata di gigli con boccioli marinati

Tra le ricette con fiori commestibili, l’insalata di gigli con boccioli marinati è una delle più profumate.

Esistono diversi tipi di fiori commestibili e noi ne coltiviamo moltissimi nel vivaio di Lecco. Tra questi, i gigli sono sicuramente tra i più belli, in particolare i Gigli di San Giuseppe.

Questa ricetta prevede di marinare i fiori eduli con diversi oli alimentari profumati e poi di cuocere i boccioli velocemente per servirli in insalata.

Cucinare con i fiori non deve sembrare strano. I vantaggi sono per esempio di poter decorare i piatti, di aggiungere sapore, bellezza, colore e proprietà nutritive importanti alle nostre preparazioni. Spulciando il nostro catalogo di piante ornamentali e fiori edibili ne troverete varie specie.

I Gigli di San Giuseppe si prestano bene come fiori alimentari per questa ricetta perchè hanno un sapore molto delicato, leggermente dolciastro che ricorda quasi l’asparago, ma hanno un’ottima consistenza croccante.

Per preparare l’insalata con i boccioli dei fiori di giglio:

  • mescolare gli ingredienti per la marinatura (zenzero, oli di sesamo, sherry, sale e zucchero) in una scodellina
  • cuocere in poca acqua salata per circa 1 minuto i boccioli di giglio interi, scolare e disporre nella marinatura mescolando delicatamente
  • preparare la salsa unendo la senape, il succo di limone, l’olio al mandarino e alla mandorla, i petali del fiore del giglio
  • in un’insalatiera unire la salsa al lattughino lavato e ben asciutto, mescolare e servire con i boccioli marinati

Questa ricetta vegana e vegetariana è fresca e saporita. Provare per credere!

Ingredienti

  • 1 manciata di boccioli di giglio
  • 2 manciate di petali di giglio
  • 2 manciate di lattughino fresco
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattuggiato
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo
  • 1 cucchiaino di sesamo tostato
  • 1 cucchiaino di senape in grani
  • 1 cucchiaio di sherry
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaio di olio al mandarino
  • 1 cucchiaio di olio alla mandorla tostata
  • Sale q.b.
  • 1 pizzico di zucchero di canna grezzo

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti subito alla nostra newsletter per rimanere in contatto e aggiornato su tutte le ultime novità!

Si, iscrivimi ora!

Leggi anche:

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscrivimi ora!