Alla scoperta del Pycnanthemum, la Menta Montana

Alla scoperta del Pycnanthemum, la Menta Montana

Il Pycnanthemum, conosciuto anche come Menta Montana, è una pianta aromatica che profuma di menta freschissima!

Questa pianta erbacea perenne della famiglia delle Lamiaceae, ha una crescita molto vigorosa e le sue foglie sono molto profumate. La fioritura della menta montana sboccia da luglio a settembre, con piccoli fiori commestibili di colore bianco. Fioritura abbondantissima e generosa!

I fiori sono ricchi di nettare e attirano farfalle e api. Cresce bene in luoghi assolati ma ben si adatta a zone più ombreggiate.

Proprietà

Il Pycnanthemum può essere usato come analgesico e antisettico. Per esempio i nativi americani lo utilizzavano come antidolorifico.

Uso in cucina e ricette

Il sapore del Pycnanthemum è fresco, piccante e dal retrogusto di sottobosco e fungo. Foglie e fiori sono commestibili e possono essere utilizzati per infusi freschi,  per profumare verdure o pesce, nei dolci e con i formaggi freschi. Può anche essere seccato per aromatizzare i té.

Conclusioni

Noi di Res Naturae ne coltiviamo tre specie:

  • Pycnanthemum Pilosum o Menta Montana Americana
  • Pycnanthemum Muticum o Menta Montana Dentata
  • Pycnanthemum Tenuifolium o Menta Montana Sottile

Vi ricordiamo che il nostro vivaio è anche online! Scoprite le erbe aromatiche disponibili sull’ecommerce, come per esempio:

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Iscriviti subito alla nostra newsletter per rimanere in contatto e aggiornato su tutte le ultime novità!

Si, iscrivimi ora!

Potrebbero interessarti: