Le nostre varietà di Rabarbaro
Rheum Rhabarbarum

Le varietà di rabarbaro più coltivate in Europa sono il palmatum, per il rizoma, e il  rhabarbarum (o rhaponticum) per i piccioli fogliari, spesso chiamati “gambi”. Noi trattiamo la varietà del Rheum rhabarbarum.

Le piante del rabarbaro non sono tutte uguali. Noi ne coltiviamo 7 varietà, di queste alcune sono rosse, altre sono verdi, alcune sono più dolci, altre più aspre, alcune hanno gambi lunghi e sottili, altri più grossi e corti.

Potete acquistarle da noi come gambi freschi, altre sottoforma di prodotti trasformati come confettura di rabarbaro e nettare; le trovate tutte in vaso nel nostro vivaio a Lecco.

Divenuto popolare in Inghilterra nel 1837. E ‘stato introdotto da Joseph Myatt della Manor Farm a Deptford per onorare la regina d’Inghilterra.

Il rabarbaro ‘Victoria’ ha gambi di colore verde-rosa, di consistenza tenera con un ottimo equilibrio tra dolcezza e acidità.

Questa antica popolare varietà produrrà un raccolto molto abbondante anno dopo anno con coste di grandezza media-grande.

Altezza: 60cm  Larghezza: 120 cm

La varietà Glaskins Perpetual è nata a Brighton  nel 1920 e prese il titolo di ‘rabarbaro giardino’.

Produce grandi e lunghi steli di colore rosso vivo, che sono succosi e con un buon sapore. Conosciuta come una varietà molto affidabile, che è veloce da stabilire in un luogo.

Risulta essere l’unica varietà di rabarbaro che può essere raccolta in piena tranquillità anche alla fine della stagione, senza preoccuparsi del contenuto di acido ossalico (da qui il nome “Perpetual”).

Ottimo per forzatura e per crostate, torte, marmellate e vino.

Altezza: 60cm  Larghezza: 120 cm

Questa  varietà precoce è ideale per la forzatura col fine di produrre lunghi e sottili steli bianchi venati di rosa. Per un gambo di colore rosso più intenso si può evitare la forzatura producendo gambi altrettanto dolci e teneri,  ma indubbiamente più grossi e rossi.

Questa vecchia varietà è particolarmente semplice da coltivare.

Altezza: 60 cm  Larghezza: 120 cm

È la varietà più grande che esiste, un vero gigante che produce gambi oltre i 90cm di lunghezza. La colorazione è rossa alla base ma tendente al verde a maturità. è la varietà più utilizzata a livello industriale. Necessità di molto spazio.

Altezza: 90-100 cm Larghezza: 200-250cm

Varietà tedesca molto produttiva. Gambi primaverili quasi completamente colorati di un rosso profondo e scuro, che ritroviamo nel midollo interno della base.

Altezza 80 cm Largezza:150 cm

Varietà tedesca considerata molto dolce. I gambi sono corti ma molto grossi, piuttosto tozzi. Il colore è rosato su tutto il gambo tendente al verde sulla cima. Il midollo interno è rosa. Media precocità.

Altezza: 40cm Larghezza: 140cm

Varietà tedesca con le stesse caratteristiche di Holsteiner Blut. Risulta come varietà a maggiore precocità e minore dimensione.

Altezza: 40 cm Larghezza: 90cm

In questo contesto di approfondimento sulle varietà del rabarbaro ricordiamo anche un’altra specie molto diffusa, sempre del genere Rheum:

Specie asiatica conosciuta in Europa per i suoi rizomi da cui si ricavano amari e caramelle (le famose caramelle al rabarbaro).

Oggi è molto conosciuta e apprezzata per le sue caratteristiche ornamentali. Presenta grandi foglie palmate di colore verde intenso e tendenti al rosso nei periodi più freschi dell’anno. La fioritura primaverile consiste in un alta pannocchia rosa (fino a 3m).

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscrivimi ora!